“Pensa come Albert Einstein”: un metodo semplice per imparare a pensare

Pensa come Albert Einstein – Giochi e attività per il cervello“, a cura di Carlo Calzan e Sonia Scalco, è un piccolo manuale ideato per un pubblico di giovanissimi che può rivelarsi sorprendentemente utile anche per chi piccolo non lo è più: seguendo il metodo scientifico e ripercorrendo le tappe le principali tappe della vita di Einstein, il libro ci insegna infatti ad allenare il cervello per vedere in maniera chiara e precisa il mondo che ci circonda. Una lettura ideale da integrare con gli scritti del celebre scienziato, già da qualche anno disponibili online.

Facendo leva sulla figura del fisico e filosofo tedesco, premio Nobel nel 1921, e sulla sua curiosità e creatività, “Pensa come Albert Einstein” nasce con l’intento di aiutare i lettori ad allenare le proprie capacità cognitive attraverso giochi di vario genere e interessanti spunti narrativi. Einstein, nella sua genialità, veniva considerato uno studente irrequieto e indisciplinato, eppure furono proprio la sua curiosità e sregolatezza a spingerlo verso scoperte all’epoca inimmaginabili: proprio per questo motivo il manuale prende ispirazione dalla sua esperienza per educare a un uso creativo della mente, senza limitazioni o schemi rigidi.

Albert Einstein nel 1947
Albert Einstein nel 1947

Il libro esplora dunque la mente del grande genio, assumendola come massimo esempio della capacità di apprendere e imparare attraverso l’osservazione e l’adozione di specifiche tecniche cognitive, quelle stesse che ancora oggi vanno sotto il nome di “Metodo Einstein”. Nel corso della lettura del manuale scritto a quattro mani da Carlo Calzan e Sonia Scalco c’è modo di imparare tanto sul fisico di Ulma, non tanto a livello nozionistico quanto soprattutto riguardo agli aspetti che l’hanno reso un emblema della genialità a livello mondiale.

Dalle capacità intuitive alle passioni artistiche, sarà possibile scavare nei ricordi e nella storia di Einstein per comprendere in maniera chiara e semplice come libertà di pensiero, capacità di osservazione e abilità logiche siano alla base non solo del cosiddetto metodo scientifico ma anche del rapporto quotidiano con la realtà che viviamo ogni giorno.

Riappropriarsi della capacità di pensare autonomamente e in maniera scientifica e oggettiva è infatti un passo fondamentale per imparare a vivere al meglio in un mondo sì ricco di stimoli ma che spesso ci spinge all’alienazione. Sviluppare un pensiero analitico ci aiuta ad affrontare la realtà con maggiore consapevolezza, come insegna anche la professionista di poker Liv Boeree, che ha di recente spiegato come sia vero che la capacità di valutare le probabilità è uno degli strumenti più efficaci per battere gli avversari, ma che in realtà è soprattutto il ragionamento ciò che può aiutarci a uscire dall’impasse anche nella vita di tutti i giorni.

Spazio dunque ai giochi più vari, per allenare la logica, l’osservazione e la creatività, tanti piccoli passatempi che uniscono divertimento e ragionamento in un mix perfetto per mettere in moto il cervello. Lo scopo degli autori è infatti quello di stimolare la curiosità dei lettori, di spingerli a cimentarsi nei numerosi passatempi proposti e di puntare a un miglioramento costante delle proprie capacità, senza preoccuparsi di errori e svarioni.

Uno degli insegnamenti più importanti di Einstein è, infatti, quello di guardare agli sbagli come a punti di partenza e non di sconfitta: l’errore è insito nella natura umana e proprio attraverso l’analisi dello sbaglio e il ragionamento sarà possibile ripercorrerne le cause per imparare a non ripeterli. Nasce proprio da questo concetto la famosa frase di Einstein “Chi non ha mai fatto un errore non ha mai provato nulla di nuovo“, un insegnamento da tenere sempre a mente e tramandare ai nostri figli affinché imparino l’importanza del pensiero, della riflessione e della cura delle passioni.

Albert Einstein
Albert Einstein

Essere geni non è certo da tutti, ma lavorare sulla mente e allenarla tutti i giorni a dare il massimo è sicuramente un passo fondamentale per essere sempre in grado di osservare il mondo con raziocinio, intelligenza e autonomia di discernimento. Con “Pensa come Albert Einstein – Giochi e attività per il cervello”, edito da Editoriale Scienza, tenere viva e allenata la mente sarà interessante e divertente: un manuale da non far mancare in casa e da sfogliare, quando possibile, proprio in compagnia dei più piccoli.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *