November 8, 2018

I giganti di pietra di Donald Wandrei

Il romanzo “I giganti di pietra” (“The Web of Easter Island”) di Donald Wandrei è stato pubblicato per la prima volta nel 1948. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nei nn. 120 e 410 di Urania, nel n. 14 dei “Classici Urania” e nel n. 190 di “Urania Collezione” nella traduzione di Andreina Negretti.

Quando Willy porta a casa un oggetto trovato nel vecchio cimitero di Isling, sua mamma gli intima severamente di riportarlo indietro ma il ragazzino vuole tenerlo. Nella notte, uno strano incendio uccide Willy e porta la madre alla pazzia. I suoi genitori muoiono qualche tempo dopo in quello che viene considerato ufficialmente un incidente causato da un fulmine.

Quando Carter Graham scopre gli eventi di Isling, gli vengono in mente ricerche che ha fatto in giro per il mondo anche se non sembrano esserci similitudini. Incuriosito dall’esistenza del misterioso oggetto scoperto da Willy, decide di indagare e nel cimitero di Island scopre un manufatto ma durante il viaggio di ritorno il treno su cui viaggia deraglia. Il manufatto sembra perduto ma una scia di morti apre una nuova pista.