May 14, 2018

Rito di passaggio di Alexei Panshin (edizione americana)

Il romanzo “Rito di passaggio” (“Rite of Passage”) di Alexei Panshin è stato pubblicato per la prima volta nel 1968. Ha vinto il premio Nebula come miglior romanzo dell’anno. In Italia è stato pubblicato da Fanucci nel n. 6 di “Orizzonti. Capolavori di Fantasia e Fantascienza” e da Mondadori nel n. 184 di “Urania Collezione” nella traduzione di Alfredo Pollini.

Per Mia Havero è arrivato il momento di cominciare ad addestrarsi per la Prova, il rito di passaggio che ogni abitante della Nave deve affrontare al compimento dei 14 anni. Assieme a un gruppo di coetanei, verrà lasciata per un mese su un pianeta-colonia, dove dovrà sopravvivere per un mese grazie alle sue abilità. I sopravvissuti verranno considerati adulti.

Nel corso di due anni, Mia e i suoi coetanei devono continuare a frequentare le normali lezioni ma cominciano anche a imparare tutto ciò che sarà loro utile per sopravvivere nel corso della Prova. Per ragazzini cresciuti su una Nave, l’idea di trascorrere un mese su un pianeta abitato da quelli che per loro sono “Mangiafango” è piuttosto sconvolgente e quando partecipa a una missione commerciale assieme a suo padre la sua opinione sui coloni non migliora.