February 2018

I ditteri di Marco Visentin

Il romanzo “I ditteri” di Marco Visentin è stato pubblicato per la prima volta nel 2017 da Licosia nel n. 2 della collana “Vertigo”.

Silvia K. è una giovane entomologa ha scritto una tesi intitolata “Prove specifiche del carattere sovraintellettuale della comunicazione tra le mosche”. In essa, espone quelle che secondo lei sono le prove che i ditteri e in particolare le mosche posseggano un sub-gene, una particella ipotetica responsabile della trasmissione extrasensoriale dei messaggi.

Le circostanze avevano portato Silvia K. a lavorare per un’azienda che produce insetticidi, dove però si era resa conto che i guadagni vengono prima di qualsiasi considerazione etica e morale. Tornata agli studi, aveva scritto la sua tesi, che aveva mandato alla Commissione sulla Verità Tecnologica e Scientifica.

Esemplare di axolotl (Foto cortesia IMP)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature” descrive una ricerca sul genoma dell’axolotl (Ambystoma mexicanum), una specie di salamandra in grado di rigenerare i propri arti ma anche un midollo spinale distaccato e il tessuto della retina. Un team di ricercatori ha sequenziato il DNA di quest’animale per cercare di scoprire i segreti delle sue capacità di rigenerazione. Si tratta del più ampio genoma sequenziato finora con i suoi 32 miliardi di basi.