January 2018

Hull Zero Three di Greg Bear

Il romanzo “Hull Zero Three” di Greg Bear è stato pubblicato per la prima volta nel 2010. È inedito in Italia.

Un uomo si risveglia dal Sogno nudo, bagnato e infreddolito in un luogo che non gli è familiare. Una ragazzina gli spiega che lui è Insegnante e deve adattarsi rapidamente o morire. Frammenti di memoria emergono ma troppo poco e troppo lentamente per mettere fine alla sua confusione. La presenza di strane creature nei corridoi non rappresenta certo un aiuto.

Insegnante cerca di capire la sua situazione ma non sa quanto possano essere affidabili le informazioni che gli vengono fornite da altre persone che incontra. Mettendo assieme le varie informazioni, si rende conto che sta viaggiando su Nave ma non conosce la destinazione. Capisce che è successo qualcosa di grave e ricostruire quegli eventi potrebbe essere la chiave per la sopravvivenza di tutti gli umani a bordo.

Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) in Sfrenata ambizione (Immagine cortesia CBS / Netflix)

“Sfrenata ambizione” (“Vaulting Ambition”) è il dodicesimo episodio della serie “Star Trek: Discovery” e segue “Il lupo dentro”.

Nota. Quest’articolo contiene spoiler su “Sfrenata ambizione”.

Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) porta il Capitano Gabriel Lorca (Jason Isaacs) all’Imperatore (Michelle Yeoh) come dono mentre Paul Stamets (Anthony Rapp) incontra il suo doppelganger e Ash Tyler / Voq (Shazad Latif) sembra prossimo al collasso.

Nancy Kress tra Delia Sherman ed Ellen Datlow

Nancy Anne Koningisor, questo è il suo nome di nascita, è nata il 20 gennaio 1948 a Buffalo, New York, negli USA. Nancy Kress ha cominciato la sua carriera di scrittrice nel 1976, inizialmente pubblicando racconti. I suoi primi romanzi sono stati di genere fantasy ma i suoi successi maggiori sono arrivati con le sue opere di fantascienza, dal ciclo dei Mendicanti fino ai più recenti romanzi e racconti.

Nel corso della sua carriera, Nancy Kress ha mostrato quanto possa essere labile la divisione tra fantascienza “hard” e “soft” scrivendo molte storie basate su concetti scientifici, spesso l’ingegneria genetica, usandoli per raccontare le conseguenze come quelle sulla società dei loro sviluppi. È una delle capacità che l’ha resa una scrittrice di grande valore apprezzata dal pubblico.

Creatori di dei di Frank Herbert (Edizione inglese)

Il romanzo “Creatori di dei” (“The Godmakers” o “The God Makers”) di Frank Herbert è stato pubblicato per la prima volta nel 1972 come espansione di 4 racconti pubblicati negli anni precedenti. In Italia è stato pubblicato dall’Editrice Nord nel n. 35 di “Cosmo Argento” nella traduzione di Giampaolo Cossato e Sandro Sandrelli.

Lewis Orne lavora per un’agenzia governativa che ha lo scopo di identificare pianeti dove c’è il rischio che scoppi una guerra e trovare il modo per mantenervi la pace. Cogliere i segni di quel tipo di rischio non è sempre facile ma le sue capacità mentali sembrano svilupparsi in modo tale da permettergli analisi approfondite che dopo varie missioni lo portano a conclusioni inquietanti.

Sul pianeta Amel un ordine religioso ha lo scopo estremamente ambizioso di creare un dio e non è la prima volta che lo fa. Non sanno da quale creatura, o cosa, nascerà eppure ciò che l’Abate dice e fa è stato progettato e calibrato con estrema precisione perché le influenze del caso sono troppo pericolose.

John Carpenter nel 2010

John Howard Carpenter è nato il 16 gennaio 1948 a Carthage, New York, negli USA. È stato il regista di film che spesso hanno avuto scarso successo commerciale ma sono diventati film di culto come “Dark Star”, “Halloween – La notte delle streghe”, “Fog”, “1997: Fuga da New York”,
“La cosa”, “Starman”, “Grosso guaio a Chinatown”, “Il signore del male” fino a “Essi vivono”.