September 5, 2017

I costruttori di Orbitsville di Bob Shaw

Il romanzo “I costruttori di Orbitsville” (“Orbitsville Judgement”) di Bob Shaw è stato pubblicato per la prima volta nel 1990. È il terzo romanzo del ciclo di Orbitsville ed è il seguito di “Ritorno a Orbitsville”. In Italia è stato pubblicato dall’Editrice Nord nel n. 225 di “Cosmo Argento” e all’interno del n. 8 dei “Tascabili Omnibus” nella traduzione di Alessandro Zabini.

Orbitsville è stata spostata ma non è chiaro dove sia finita e i suoi abitanti umani non sanno chi abbia potuto compiere una simile impresa. Per molti di loro però la vita continua perché essa è stata vissuta sempre e solo all’interno dell’immensa sfera perciò per loro essere in un universo o in un altro è uguale.

Jim Nicklin vive una vita noiosa e tendenzialmente solitaria guadagnandosi da vivere riparando elettrodomestici e macchine varie. Casualmente si imbatte in un predicatore che ritiene che lo spostamento di Orbitsville sia un segno della volontà divina. Jim non è interessato alla religione ma quando scoppia la passione per una donna che fa parte della congregazione decide di mollare tutto e unirsi a loro.