May 15, 2017

2010: Odissea due di Arthur C. Clarke

Il romanzo “2010: Odissea due” (“2010: Odyssey Two”) di Arthur C. Clarke è stato pubblicato per la prima volta nel 1982. È il secondo libro della serie dell’Odissea nello spazio e il seguito di “2001: Odissea nello spazio”. In Italia è stato pubblicato di Rizzoli in “La Scala”, edizione ripubblicata da Club degli Editori ed Euroclub, nel n. 609 di “Biblioteca Universale Rizzoli” e nel n. 231 di “SuperBUR” e da R.L. Libri nel n. 31 bis di “SuperPocket. Bestseller” nella traduzione di Bruno Oddera e da Fanucci in “Collana Narrativa” nella traduzione di Fabio Gamberini.

Sono passati nove anni dal disastro dell’astronave Discovery e sulla Terra nessuno ancora sa cosa sia successo davvero. Le osservazioni indicano che la sua orbita è diventata instabile con la prospettiva che precipiti su Giove. La sua distruzione significherebbe perdere ogni speranza di scoprire cosa sia successo alla spedizione.

Per gli USA risulta impossibile organizzare una spedizione di salvataggio che arrivi in tempo mentre l’URSS ne stava già organizzando una da tempo. Heywood Floyd e il dottor Chandra, il creatore di HAL 9000, partono sull’astronave Leonov verso Giove, dove li aspettano la Discovery ma anche la versione del monolito più grande rispetto a quello scoperto sulla Luna.