May 11, 2017

Il teschio dell'Homo naledi soprannominato Neo (Immagine cortesia John Hawks/University of Wisconsin-Madison/Wits University)

Tre articoli pubblicati sulla rivista “eLife” descrivono altrettanti aspetti delle ricerche sugli Homo naledi, gli ominidi scoperti nel sistema di grotte chiamato Rising Star in Sud Africa. L’annuncio della loro scoperta nel settembre 2015 era stato accompagnato da molte domande. Nuovi fossili sono stati scoperti mentre gli individui originali sono stati datati tra 236.000 e 335.000 anni, relativamente giovane considerate varie loro caratteristiche primitive.