Renne robot per gli originali auguri di Natale di Boston Dynamics

Due robot Big dog durante un test (Fonte U.S. Marine Corps photo by Lance Cpl. M. L. Meier)
Due robot Big dog durante un test (Fonte U.S. Marine Corps photo by Lance Cpl. M. L. Meier)

Boston Dynamics, un’azienda di robotica acquistata quasi esattamente due anni fa da Google, ha pubblicato un video di auguri natalizi davvero particolari. Nell’interpretazione dell’azienda, un Babbo Natale donna è l’elemento meno bizzarro perché guida una slitta trainata da renne robot. Si tratta ovviamente di uno dei modelli di Boston Dynamics, precisamente il BigDog.

Il robot BigDog è un modello quadrupede in grado di camminare, correre, arrampicarsi e trasportare carichi. stato costruito prendendo come modello gli animali quadrupedi nella progettazione delle zampe. La sua corsa non è esattamente quella di un levriero visto che può raggiungere poco più di 6 km/h ma può arrampicarsi su terreni con inclinazioni che raggiungono i 35 gradi e può trasportare oltre 140 kg di carichi. È lungo circa 90 cm, è alto circa 75 cm e pesa quasi 110 kg.

Lo sviluppo del BigDog originale è stato finanziato dalla DARPA per assistere soldati sul campo e in particolare in terreni troppo sconnessi per usare veicoli convenzionali. Una variante chiamata Legged Squad Support System (LS3) è stata sviluppata negli ultimi anni ma alla fine limitazioni come il rumore emesso, i problemi nel ripararlo in caso di guasti e l’integrazione nelle pattuglie hanno convinto il corpo dei Marine, che l’aveva testato, ad abbandonare i progetto.

In occasione del Natale, Boston Dynamics ha deciso di utilizzare i robot BigDog per un compito più pacifico di quelli militari per cui sono stati originariamente progettati. Ecco allora il video che mostra una versione alquanto originale di Babbo Natale con la sua slitta trainata da renne robot.

Le reazioni hanno cominciato ad arrivare subito dopo la pubblicazione del video e sono state nella maggior parte dei casi negative. Molta gente è rimasta disturbata dalla visione dei robot e anche in parecchi articoli apparsi su Internet i commenti parlano di visione terrificante.

I modelli vagamente umanoidi di robot di Boston Dynamics erano stati paragonati a Terminator perciò tutto sommato queste reazioni non sono neppure sorprendenti. Parte di quest’effetto può essere dato dalla rottura di una certa tradizione natalizia. Personalmente, non ho visto nulla di sconvolgente e per me la tradizione natalizia è irrilevante perciò mi è parsa un’idea forte. In ogni caso, se ne sta parlando moltissimo perciò ha avuto successo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *