Al debutto il 9 aprile 2014 il canale satellitare Sky Atlantic HD



Il 9 aprile 2014 debutterà nel bouquet satellitare di Sky il canale Sky Atlantic HD, che ha lo scopo di trasmettere le serie televisive più innovative di tutto il mondo. Saranno incluse alcune produzioni originali della stessa Sky oltre a quelle delle americane Hbo, Sony, 20th Century Fox e Starz e delle europee  Bbc, Canal+ e Zdf. Sarà disponibile per tutti gli abbonati Sky sul canale 110, al posto di una delle “copie” di Sky Arte HD.

Il canale Sky Atlantic HD esiste già da tre anni nella versione britannica di Sky offrendo serie di alta qualità. In Italia, partirà con l’esordio della serie “House of Cards” con Kevin Spacey, vincitrice di un Emmy e di un Golden Globe. È solo la prima di una serie di produzioni nuove ma anche altre già iniziate su canali diversi come Sky Cinema.

Negli anni scorsi, ci sono stati alcuni casi di serie prodotte per la televisione che però Sky aveva scelto di trasmettere sui canali che appartengono al pacchetto cinema. Si trattava di un’anomalia e con l’apertura di Sky Atlantic esse verranno spostate su un canale dedicato alle serie televisive.

Ecco allora che nel corso dei prossimi mesi verranno trasmesse su Sky Atlantic le nuove stagioni di serie come “Il trono di spade” e “Boardwalk Empire“. Assieme ad esse, nuove serie americane come “Masters of Sex“, produzioni italiane come “Gomorra – la serie” e “1992“, la scandivana “Bron“, che ha ispirato la serie americana “The Bridge” e la francese “Les Revenants“.

Insomma, se già il bouquet Sky era ricco di canali dedicati alle serie televisive, ora quel tipo di offerta sta per arricchirsi ancor di più, sia dal punto quantitativo che qualitativo. Nel corso dell’ultimo anno, dal bouquet Sky sono spariti più canali di quanti ne fossero stati aggiunti, la nascita di un canale nuovo è una buona notizia. Speriamo che si tratti di un’inversione di tendenza e non una scusa per ritoccare ancora i prezzi degli abbonamenti verso l’alto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *