Doctor Who: ritrovati nove episodi perduti degli anni ’60

Doctor Who - Lost in Time
Doctor Who – Lost in Time

Dopo moltissime voci e altrettanta attesa da parte dei fan di “Doctor Who”, dopo il primo annuncio di martedi scorso, è arrivata la conferma ufficiale del ritrovamento dei 6 episodi dell’avventura “The Enemy of the World” e di 5 dei 6 episodi dell’avventura “The Web of Fear” (il terzo episodio non è stato trovato). Il terzo episodio di “The Enemy of the World” e il primo episodio di “The Web of Fear” erano stati ritrovati in passato perciò nove episodi perduti sono ora disponibili.

Philip Morris, direttore di Television International Enterprises Archives (TIEA), è chiamato l’Indiana Jones del mondo delle pellicole. Il suo lavoro è assistere stazioni televisive di tutto il mondo nella gestione dei loro archivi. In un ripetitore di segnali televisivi a Jos, in Nigeria, ha scoperto che tra le pellicole in archivio ce n’erano alcune di “Doctor Who” e che si trattava di due avventure quasi completamente perdute.

All’epoca le pellicole dei vari programmi venivano passate tra varie emittenti televisive del mondo. Quelle di “Doctor Who” erano state in origine inviate a Hong Kong e successivamente erano finite in Nigeria. Lì erano rimaste per molti anni, dimenticate fino a quando Philip Morris le ha scoperte.

Fortunatamente, le pellicole sono state conservate in buone condizioni perciò il risultato della loro rimasterizzazione è stato definito ottimo. Gli episodi ritrovati, assieme ad una ricostruzione del terzo episodio di “The Web of Fear”, sono già disponibili su iTunes ma queste due avventure del Secondo Dottore verranno pubblicate in DVD nei prossimi mesi.

Ieri la BBC aveva annunciato ufficialmente il ritrovamento ma aveva posto un embargo fino a mezzanotte. Nell’era di Internet però è quasi impossibile mantenere il segreto, infatti dopo poche ore la notizia era già trapelata. Alla fine, l’embargo è sembrato solo un modo per fare pubblicità ad iTunes dato che gli episodi sono stati resi disponibili on line a mezzanotte ora britannica.

Questo ritrovamento è motivo di gioia immensa per i fan di “Doctor Who”. Era dagli anni ’80 che non venivano ritrovati tanti episodi perduti. L’ultima avventura completa ritrovata fu “The Tomb of the Cybermen“, nel 1991. Ciò dimostra che ci sono ancora possibilità di trovarne altri.

Adesso gli episodi perduti sono 97 ma secondo le voci che giravano nei mesi scorsi ne sono stati trovati anche altri. È davvero possibile che la BBC ne stia presentando solo alcuni alla volta, magari dopo averli esaminati e rimasterizzati. A questo punto possiamo veramente sperare in altri di questi annunci.

[ad name=”AmazonITUKDVDDoctorWho”]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *