R.I.P. Leslie Nielsen

Leslie Nielsen nell'ottobre 2008
Leslie Nielsen nell'ottobre 2008

Leslie Nielsen (foto ©Jerry Angelica) è deceduto ieri a causa delle complicazioni di una polmonite in un ospedale vicino alla sua casa di Fort Lauderdale, in Florida.

Leslie William Nielsen nacque l’11 febbraio 1926 a Regina, nel Saskatchewan, in Canada. Suo padre era danese e sua madre gallese. Suo fratello maggiore Erik Nielsen fu un importante uomo politico in Canada.

Leslie Nielsen si arruolò nella Royal Canadian Air Force durante la II Guerra Mondiale ma era troppo giovane per essere inviato a combattere in Europa. Dopo la guerra lavorò brevemente per una radio di Calgary per poi trasferirsi a New York per studiare teatro e musica grazie ad una borsa di studio.

Nel 1948 Leslie Nielsen debuttò in televisione nella serie “Studio One” in cui lavorò con Charlton Heston.

Nielsen lavorò ancora in TV ma dopo qualche anno cominciò ad avere anche ruoli drammatici al cinema, dove esordì con “Il ricatto più vile” (Ransom!) nel 1956 per poi arrivare ad uno dei ruoli più importanti della sua carriera nel corso dello stesso anno nel celebre film di fantascienza “Il pianeta proibito” (Forbidden Planet).

La carriera di Leslie Nielsen continuò con molte parti sia in film che in serie televisive di successo.

La svolta nella carriera di Nielsen, fino a quel momento concentrata su ruoli drammatici, arrivò con il film “L’aereo più pazzo del mondo” (Airplane!) del 1980. Il film fu un successo di critica e pubblico anche grazie all’interpretazione di Leslie Nielsen, che appariva sempre serio nel mezzo di situazioni comiche.

Nel 1982 Leslie Nielsen divenne il protagonista della serie “Quelli della pallottola spuntata” (Police Squad!), una parodia dei film e telefilm polizieschi. La serie ebbe i favori della critica ma venne sospesa dopo soli sei episodi che vennero replicati più volte in TV. Nel 1988 venne prodotto il primo dei tre film ispirati alla serie televisiva: “Una pallottola spuntata” (The Naked Gun: From the Files of Police Squad!), che ebbe grande successo.



Negli anni successivi Leslie Nielsen recitò in varie altre commedie, che però non ebbero lo stesso successo. Nel 2007 Nielsen recitò nella serie umoristica ma anche didattica “Doctor*Ology”.

Leslie Nielsen è stato sposato quattro volte, ha avuto un figlio dalla prima moglie e due figlie dalla seconda. Aveva anche otto nipoti. Nel 2002 era stato nominato Ufficiale dell’Ordine del Canada nonostante fosse diventato cittadino degli USA.

1 Comment


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *