Buon compleanno Neil Gaiman!

Neil Gaiman e il suo cane Cabal
Neil Gaiman e il suo cane Cabal

Oggi lo scrittore e sceneggiatore Neil Gaiman (foto ©Kyle Cassidy) compie 50 anni.

Nato il 10 novembre 1960 a Portchester, Hampshire, in Inghilterra, Gaiman imparò a leggere già in tenera età e cominciò a leggere tutto ciò che gli capitava sotto mano.

Nei primi anni ’80 Neil Gaiman lavorò come giornalista conducendo interviste e scrivendo recensioni di libri.

Nel 1984 Gaiman scrisse il suo primo libro, una biografia del gruppo pop Duran Duran, allora molto celebre.

Sempre negli anni ’80 Gaiman cominciò a scrivere anche libri a fumetti: in particolare la serie “The Sandman” andò avanti per 75 numeri tra dicembre 1988 e marzo 1996.

Nel 1988 Gaiman pubblicò “Don’t Panic: The Official Hitchhiker’s Guide to the Galaxy Companion”, un libro sulla “Guida galattica per autostoppisti” e il suo autore Douglas Adams.

Il primo romanzo di Neil Gaiman fu “Good Omens”, scritto assieme a Terry Pratchett e pubblicato nel 1990. Nel 1996 Gaiman pubblicò il primo romanzo scritto da solo “Nessun dove”, la novelization di una mini-serie televisiva della quale contribuì a scrivere la sceneggiatura rispetto alla quale ci sono comunque varie differenze. Il suo romanzo fantasy “Stardust” del 1999 uscì sia in una versione standard che in una illustrata.

Nel 1998 andò in onda l’episodio della serie “Babylon 5” “Day of the Dead” scritto da Neil Gaiman, l’unico episodio delle ultime tre stagioni della serie a non essere scritto dal creatore della stessa J. Michael Straczynski.

Nel 2001 Neil Gaiman pubblicò “American Gods”, un romanzo fantasy a sfondo mitologico che fruttò all’autore i premi Hugo, Nebula, Locus, SFX Magazine e Bram Stoker. Il successo fu tale che Gaiman ne pubblicò un seguito nel 2005: “Anansi Boys”.

Nel 2008 Gaiman pubblicò il romanzo “The Graveyard Book” che gli fece vincere un altro premio Hugo per la categoria ma anche il premio Carnegie Medal assegnato annualmente alle opere per bambini e giovani. Un capitolo del romanzo era già stato pubblicato nell’antologia “M is for Magic” e aveva vinto il premio Locus per la miglior novelette.

Nel 2011 è prevista la messa in onda dell’episodio della serie “Doctor Who” scritto da Neil Gaiman.

Neil Gaiman continua a dividere il suo tempo tra varie forme di scrittura continuando a dimostrare di essere un autore davvero eclettico e speriamo che continui a deliziarci con la sua fantasia per moltissimi anni ancora!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *