Kim Clijsters è la Maestra del tennis femminile 2010

Kim Clijsters agli US Open 2010
Kim Clijsters agli US Open 2010

Kim Clijsters (foto ©Edwin Martinez) ha vinto i WTA Championships battendo in finale Caroline Wozniacki. Per la belga si tratta della terza vittoria dopo quelle del 2002 e 2003, la prima dopo il suo ritorno alle competizioni.

La Clijsters non ha dominato il torneo: nel round robin ha perso in due set contro la Zvonareva ma quando contava maggiormente è riuscita a fare meglio delle avversarie. All’inizio del torneo c’era qualche dubbio su di lei perché era rimasta ferma dagli U.S. Open e in questi giorni non sempre ha giocato al meglio anche quando ha vinto ma alla fine le sue capacità ma anche la sua esperienza hanno contato.

La finale si era messa subito bene per Kim Clijsters, che ha vinto il primo set strappando il servizio alla Wozniacki ben tre volte cedendolo solo una. Nel secondo set la belga era riuscita a portarsi in vantaggio per 4-1 ma la Wozniacki si è fatta più aggressiva venendo anche a rete per prendersi i punti ed è riuscita a ribaltare il parziale vincendolo 7-5.

Caroline Wozniacki è riuscita a cominciare bene il terzo set strappando subito il servizio alla Clijsters ma la belga non si è fatta perdere dal panico: prima ha recuperato subito il break e dopo qualche game ha strappato ancora il servizio alla danese passando in vantaggio per 4-2.



La Wozniacki ha tentato in tutti i modi di rimanere in partita e nell’ultimo game ha avuto anche due palle break ma Kim Clijsters è riuscita ad annullarle finendo per vincere il set decisivo per 6-3 conquistando il torneo.

Kim Clijsters ha dunque concluso al meglio un anno in cui ha confermato il titolo agli U.S. Open. Nella classifica WTA sarà la numero 3 ma probabilmente questo le interessa poco: la belga infatti è tornata al tennis per vincere i tornei importanti, in particolare quelli del Grande Slam, per il resto vuole comunque dedicare del tempo alla famiglia anche se per l’occasione il marito e la figlia erano rimasti a casa.

Caroline Wozniacki
Caroline Wozniacki agli U.S. Open 2009

Per quanto riguarda Caroline Wozniacki rimangono ancora i dubbi sulla sua leadership nella classifica mondiale però è vero che non ha mollato quando era ad un passo dalla sconfitta nel secondo set ed è comunque arrivata in finale quindi non si può neppure considerare negativo il suo torneo. Semplicemente Kim Clijsters ha giocato complessivamente meglio. Indubbiamente la bella danese deve ancora fare vari passi avanti per convincere tutti di essere la migliore ma a quel livello è anche difficile fare più di un passo alla volta perciò attendiamo di vedere se la sua crescita continuerà nella prossima stagione.

Si perché la stagione 2010 è terminata ed ora ci saranno due mesi di pausa per poi riprendere all’inizio del 2011 con una nuova stagione nella quale speriamo di vedere tutte le giocatrici più forti in salute e pronte a darsi battaglia per stabilire chi sia la migliore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *